Allenamento – LA TATTICA: La zona in pillole 4-4-2

fabio_capello.jpg

Fabio Capello allenatore della nazionale di calcio inglese

www.ancheiopossoallenare.wordpress.com

La difesa a zona schierata a quattro giocatori

Il modulo a zona consiste principalmente nello svolgere i movimenti di attacco e di copertura.

L’esercitazione o l’allenamento base da far svolgere ai giocatori di calcio per questo fine è il 2>2 che prevede, dapprima in modo passivo, l’aggressione al possessore della sfera quando entra nella propria zona di competenza e la conseguente copertura e sostegno da parte del compagno. Nel momento del passaggio all’altro giocatore, si invertono i compiti.

Poi chiaramente l’allenatore di calcio deve proseguire l’allenamento della didattica, passando ad allenare tre e poi quattro giocatori. Anche in questi casi uno attacca e gli altri coprono. Nel caso in cui nel proprio settore di competenza ci siano due avversari l’abilità di ogni difensore consiste nel saper temporeggiare.

L’allenatore di calcio deve sapere come automatizzare i movimenti dei suoi difensori

Leggere la situazione in campo per un allenatore di calcio, diventa abbastanza naturale quando si dà una certa ripetitività ai lavori durante gli allenamenti della settimana. Ciò non significa ripresentare sempre la stessa esercitazione o allenamento, ma variare le proposte pur mantenedo gli stessi obiettivi finali. Questo discorso vale sopratutto per la linea difensiva: chi la compone deve eseguire tutti i movimenti in modo preciso e sincronico, mentre il discorso per l’automazione dei movimenti per i centrocampisti è meno rigido.

Di solito a proposito dei movimenti della linea dei quattro, si preferisce che i due centrali diano sempre copertura reciproca perchè si ritiene che sia più importante di una diagonale ben eseguita; con questo sistema, si è più coperti e si corrono meno pericoli. Infatti se su un attacco laterale ci si dispone su tre linee, con un centrale che copre l’altro, si è più tranquilli, pur regalando profondità agli avversari nel lato debole.

Cordiali saluti,
Marco Mirisola

http://ancheiopossoallenare.com/welcom.html 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: